Avanza

Settori in Brasile

Settori in Brasile : Il Brasile è ricco di abbondanti risorse naturali e la sua economia è abbastanza diversificata.

Riconosciuto come grande potenza agricola, il Brasile è il primo produttore mondiale di caffè, canna da zucchero, arance e uno dei primi produttori di soia. Il paese attrare un grande numero di imprese multinazionali appartenenti all’ industria agroalimentare e Bio-Carburante.Settori in Brasile

Il Brasile ha il maggior volume di bestiame commerciato in tutto il mondo. Comunque, il contributo dell’agricoltura al PIL è relativamente basso: rappresenta solo il 5,5%, anche se questo settore garantisce il 40% delle esportazioni.

Le foreste coprono la metà del territorio nazionale, creando la maggior foresta del mondo, conosciuta come Amazzonia permettendo al Brasile di occupare il quarto posto come esportatore di legno.

Importante è anche la sua forza industriale.

Lo sfruttamento della ricchezza di minerali lo colloca come il più grande esportatore di ferro e uno dei principali produttori di alluminio e carbone.
Come paese produttore di petrolio, il Brasile intende diventare autosufficienti nel breve periodo (le loro riserve potrebbero permetterli di diventare uno dei primi cinque produttori di petrolio)Settori in Brasile

Il paese sta diventando sempre più prominente nei settori tessile, aerospaziale, farmaceutico, automotive, acciaio e chimico. La maggior parte delle case automobilistiche più importanti hanno creato unità produttive nel paese.

Il settore industriale rappresenta più di un quarto del PIL, ma ha subito un forte rallentamento, che sta rallentando il piano di “Brasile Maior”.

Il settore terziario rappresenta due terzi del PIL e impiega il 60% della forza lavoro.
Il paese ha intrapreso negli ultimi anni la produzione di servizi ad alto valore aggiunto, in particolare nel settore dell’aeronautica e delle telecomunicazioni. (Fonte: Banca Santander)

Distribuzione di attività economica per settore Agricoltura Industria Servizi
Occupazione per settore (in% dell’occupazione totale) 14,5 22,9 76,6
valore aggiunto (% del PIL) 5,6 23,4 71,0
Il valore aggiunto (% annuo) 0,4 -1,8 1,0

Fonte: World Bank, 2016

Se possiamo esserle di alcun aiuto, la invitiamo ad entrare in contatto con noi scrivendo a info@avanza.com.tr o compilando il formulario che si trova alla sua destra. Grazie